Ciao, amico Schioppo

Come un cavallo l’acqua frinisce

in gocce, gorgogli, splendidi mugghi.

C’è in ogni foglia marcia, nell’umida

ombra di questo posto, nelle pozze

Rivoli e mulinelli di piccola amazzonia,

la traccia d’un martin volato altrove,

Oltre quest’olmo che ora è più solo

Del sole che muore sul grattacielo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...