Giallo, Rousseau & Verdone: un delirio a colori

Una volta c’era la politica in bianco e nero: su giornali e foto d’epoca, gli Andreotti, i Moro, i Fanfani, i Togliatti e i De Gasperi andando più dietro, comparivano sempre solo in bianco e nero. Poi è arrivato il Technicolor e la politica italiana è esplosa in tutti i colori dell’arcobaleno – non solo … Continua a leggere Giallo, Rousseau & Verdone: un delirio a colori

I giorni dopo le elezioni: per cosa stiamo esultando?

I giorni dopo le elezioni c’è sempre un’aria frizzante: un’aria fatta di entusiasmo, piena di «io lo sapevo», di «daje!», di «bene, l’aria sta cambiando». Da un po’ di tempo, nei giorni dopo le elezioni spunta irriverente e smargiassato qualche «ciaone»: dobbiamo ancora capirne l’etimologia, ma tant’è. Freniamo un attimo: il tempo delle analisi post-scrutinio … Continua a leggere I giorni dopo le elezioni: per cosa stiamo esultando?